Convivere con l'adhd

Adhd: non ci siamo scelti, troppo spesso non ci vuoi…… lasciare

Trucchi per lo studio degli ADHD particolarmente iperattivi

Strategie testate per genitori al fine di aiutare il vostro bambino ADHD stare fermo….. e imparare attraverso tutti i suoi sensi. by Karen Sunderhaft*

 

disc'o'sitAgitarsi, dimenticando e perdendo la cognizione del tempo. E’ difficile studiare in modo efficace con tutto quello che sta succedendo.

E se il bambino ha anche difficoltà di apprendimento – come più della metà di tutti i bambini con disturbo da deficit di attenzione hanno – è chiaro che bisogna essere inventivi per aiutarlo per farlo stare la maggior parte del tempo che si deve dedicare allo studio.

Utilizzare tutti i sensi

Molti bambini con ADHD si annoiano facilmente. Potrebbe essere più efficaci, per mantenere l’attenzione del vostro bambino, l’utilizzo di strategie multi-sensoriali che combinano visivo, tattile, uditivo , cinestesico (cioè come viene detto) e (movimento) stimoli – per non parlare del divertimento.

Questi trucchi sono anche utili per i bambini con disabilità di lettura , che spesso imparano meglio attraverso più di un canale sensoriale.

  • Scrivi vocaboli o le parole di ortografia incollandoli su pezzi di cartone. Cospargere qualcosa di lucente come sabbia colorata, o paillettes, per creare una parola tridimensionale. Avendo il tuo bambino tracciato le parole con le dita questa operazione fa un impronta sensoriale sul cervello che aumenta la possibilità di ricordare. Per variare: le impronte delle parole si possono fare anche sulla crema da barba spalmata su un tavolo o su un sottile strato di budino su piatti di carta. Per i problemi di matematica usate una teglia che avete cosparso di zucchero.
  • Invitare alle abilità motorie scrivendo parole in aria o con un pennello e acqua scrivere su di una lavagna. Associare questi movimenti con il suono, compitando le parole ad alta voce. O battendo le mani, o i piedi, o facendo rimbalzare una palla, o gettare uno yo-yo per ogni lettera.
  • Lasciate che i ragazzi più grandi ritaglino lettere da riviste o giornali e incollare per formare parole di ortografia. I bambini più piccoli potranno godere di formare parole con i cereali che hanno le lettere dell’alfabeto o lettere fatte con le piastrelle.
  • Se si ha un bambino che è particolarmente attratto dal computer digitare ogni parola o fatto in diversi tipi di carattere, dimensioni e colori.
  • Scrivi come fosse un “arcobaleno”: Tracciare ogni parola in almeno tre momenti diversi con le matite colorate, pastelli, gesso, o evidinziatori.

Se avete un bambino che impara meglio attraverso l’ascolto, leggere i suoi appunti in un registratore a cassette e ascoltarli con delle cuffie. Inoltre, per le tabelline o altri cose da ripetere, impostando un ritmo forte come rock, rap o altro, può diventare un modo per utilizzare un modo per imparare memonicamente.

Sfruttare l’energia

Il vostro bambino si contorce sulla sedia e giocherella con la matita? Stringere una palla da stress può essere un calmante. Così come il ritmo di una sedia a dondolo. Per gravi iperattività, provare Disc’O’Sit, un cuscino gonfiabile che permette l’attività seduta.

Poiché brevi sequenze di tempo di lavoro sono le migliori modalità per i bambini con ADHD, programmare una pausa di cinque minuti ogni 20 minuti di tempo di studio. La pausa, servirà per una sano spuntino o per lasciare che il vostro bambino possa correre. Entrambe le due cose  stimolano le sostanze chimiche del cervello che aiutano alla concentrazione e attenzione.

* Karen Sunderhaft è un insegnante che si è concentrata sulla disabilità ADHD e di apprendimento a partire dal 1999. E’ una coach di singoli studenti e parla spesso in occasione di eventi relativi all’ADHD e DSA. 

Liberamente tradotto per “Convivere con l’adhd” da additudemag

One thought on “Trucchi per lo studio degli ADHD particolarmente iperattivi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.