Convivere con l'adhd

Adhd: non ci siamo scelti, troppo spesso non ci vuoi…… lasciare

Curriculum Vitae

Paolo De Luca è nato e risiede a Terni

Ha il diploma di ragioniere, è sposato con due figli che ha adottato dall’Ucraina nell’anno 2000. Fino al 30 giugno 2010 ha lavorato come impiegato nelle Acciaierie di Terni.

Dal 2004 è referente della associazione AIFA onlus per Terni, e dal 2005 lo è anche per l’Umbria.

La celebrazione del 1° Convegno Regionale  AIFA onlus Umbria che si svolse a Terni nell’ottobre del 2005, è il primo evento di rilievo dell’attività pubblica del referente nella regione e vide una partecipazione 250 convegnisti; oltre alla presenza di autorità  della Regione, del Comune, della ASL e della Scuola furono presenti all’evento:  neuropsichiatri infantili, neurologi, psicologi, psicopedagogisti, insegnanti,  educatori, operatori di cooperative sociali, genitori, studenti, insieme a pediatri e medici di base.

Nel 2009 ha organizzato il 2° Convegno Aifa onlus della Regione dell’Umbria si è svolto a Terni a Palazzo Gazzoli ed ha visto la partecipazione di circa 300 persone.

Da allora l’attività del referente regionale Paolo De Luca, oltre alla  quotidiana disponibilità telefonica o ad incontrare famiglie, che è l’attività più propria e che da il senso più pieno al progetto per cui l’AIFA onlus è nata chiamato Parents for Parents (cioè genitori per genitori), ha promosso in Umbria grazie a fondi privati procurati personalmente e dall’associazione dei cicli di Parent Training (conoscenze e tecniche per la gestione familiare del paziente affetto dal disturbo dell’ADHD) gratuiti per genitori.

Apertura a Perugia di uno sportello di ascolto e consulenza gratuito gestito dall’AIFA onlus, grazie alla disponibilità dell’Ufficio Scolastico Regionale dell’Umbria presso l’Istituto di Istruzione Superiore “Giordano Bruno”, sede del C.S.T. (Centro di Supporto Territoriale per tecnologie e disabilità), per gli anni scolastici 2010-11 e 2011-12

Attività rivolte alla conoscenza del disturbo a livello istituzionale, nazionale e regionale:

Anno 2015:

  • Maggio: Invito ad un intervento programmato finalizzato alla presentazione del libro scritto da Lucia Cucciolotti (Homework Tutor per l’Adhd): “Manuale di Alfabetizzazione Emotiva” presso la BCT (Biblioteca Comunale Terni)
  • Maggio: Incontro personale con il Direttore Regionale alla Salute e Coesione sociale per rappresentare i bisogni e le urgenze in generale sul tema della salute mentale ed in particolare ad alcune tematiche inerenti all’ADHD.
  • Maggio: Partecipazione in quanto invitato alla Conferenza Programmatica della Salute Mentale in Umbria al fine di ripensare la programmazione Regionale dei Servizi. Ha portato la sua esperienza e le sue proposte nel gruppo: “Prevenzione del disagio psichico e percorsi di cura – reti ed organizzazione.”
  • Aprile: Intervento programmato all’incontro tenutosi presso la sala Sant’Anna in Perugia avente per tema i “Bisogni Educativi Speciali – BES e Disturbi Specifici di Apprendimento – DSA” organizzato dalla Garante dell’Infanzia e dell’adolescenza per l’Umbria Maria Pia Serlupini

 

  • Marzo: Apertura di uno sportello settimanale per l’ADHD di ascolto, consulenza ed informazione, promosso e tenuto dal Referente Regionale per l’Umbria AIFA onlus (Associazione Italiana Famiglie ADHD) in collaborazione con il Centro Regionale di Riferimento per l’Adhd e Usl Umbria 2, presso la Struttura Complessa di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza di Terni – Viale VIII Marzo. Servizio gratuito per genitori, insegnanti, educatori.
  • Febbraio: Partecipazione su invito della Regione Umbria alla partecipazione ad un gruppo finalizzato alla stesura di un documento da presentare alla Giunta Regionale delle “Linee di indirizzo per l’organizzazione degli interventi finalizzati all’assistenza sanitaria alle persone con disabilità complessa cognitivo-relazione”

Anno 2014

  • Novembre: Gubbio ideatore e moderatore dell’incontro pubblico “I diritti negati” organizzato insieme all’Associazione “Dis & Dintorni” con il Garante dell’Infanzia e  dell’adolescenza per l’Umbria Maria Pia Serlupini. Iniziativa legata alla Giornata         Internazionale dei “Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza” presso la Biblioteca Sperelliana.
  • Settembre: Ripresa del gruppo di Mutuo-Aiuto per genitori a Gubbio con l’associazione “Dis e Dintorni”, sulle problematiche dell’ADHD e della scuola.
  • Giugno:  Incontro a Foligno con la dirigente Usl Umbria 2 responsabile della Salute Mentale sui temi esposti al Direttore Generale e intesa su una procedura da formalizzare sul passaggio all’età adulta e formazione operatori da iniziare a concretizzare nel prossimo anno
  • Giugno: Incontro insieme alla Presidente Aifa onlus all’incontro con il Diretto dell’USL Umbria n. 2 sui temi del passaggio dall’età evolutiva alla psichiatria adulti e sulla  formazione di tutti gli operatori salute mentale dell’adulto.
  • Maggio: Relatore presso Villa Umbra al corso di aggiornamento per pediatri, operatori dei DSM e dei servizi SREE delle ASL sulle Raccomandazioni per la diagnosi e il trattamento del disturbo da deficit di attenzione ed iperattività (ADHD), promosso e finanziato dalla Regione Umbria
  • Aprile: Incontro con il gruppo di Auto Mutuo Aiuto sull’ADHD di Orvieto di Orvieto AMA.
  • Aprile: Incontro in Regione con la Garante per l’Infanzia e l’Adolescente per l’Umbria Maria Pia Serlupini, sui temi dell’ADHD e sulle tematiche inclusive dei disturbi mentali.

Anno 2013:

  • Dicembre: Creazione e gestione del sito Convivere con l’ADHD; web site: www.convivereconladhd.it
  • Ottobre: Relatore presso Villa Umbra al corso di aggiornamento per insegnanti delle Raccomandazioni per la diagnosi e il trattamento del disturbo da deficit di attenzione ed        iperattività (ADHD) emanate dalla Regione Umbria e dalla stessa promosso e finanziato.
  • Settembre: Supporto al gruppo di Mutuo-Aiuto per genitori a Gubbio con l’associazione “Dis e Dintorni”, sulle problematiche dell’ADHD e della scuola .
  • Settembre: Creazione e gestione della pagina Facebook: Convivere con l’ADHD.

Anno 2012:

  • Novembre: Relatore presso Villa Umbra al corso di presentazione alla sanità Umbra delle Raccomandazioni per la diagnosi e il trattamento del disturbo da deficit di attenzione ed iperattività (ADHD) emanate dalla Regione Umbria e dalla stessa promosso e finanziato
  • Ottobre: Napoli: Organizzazione e partecipazione al 1° Convegno Regione Campania: “ADHD dalla clinica, alla scuola, alla famiglia. Una sfida da vincere insieme”
  • Settembre: Avviato e supportato con la presenza costante, un gruppo di Mutuo-Aiuto per genitori a Gubbio con l’associazione “Dis e Dintorni”, sulle problematiche dell’ADHD.
  • Maggio: Perugia, Partecipazione al Convegno promosso dall’AIDAI Umbria (Associazione Italiana Disturbi di Attenzione/Iperattività dell’Umbria) ADHD: Il Senso della Misura.
  • Aprile: Gubbio, partecipazione e collaborazione al Convegno promosso sull’ADHD dall’Associazione Dis e Dintorni di Gubbio “Mamma, papà, perché “quasi” tutti mi evitano?”
  • Marzo: Perugia, audizione presso la Commissione per la Salute Mentale dell’Umbria dell’Infanzia e dell’Adolescenza relativamente alla messa a punto delle Raccomandazioni per la diagnosi e il trattamento del disturbo da deficit di attenzione ed iperattività (ADHD)

ANNI PRECEDENTI dal 2004 al 2011:

  • Incontri presso l’Istituto Superiore di Sanità a Roma, per la messa a punto delle terapie  e per la definizione del   Registro Nazionale del Farmaco per l’ADHD.
  • Incontri per Patto della Salute Mentale dell’Umbria presso la Regione Umbria.
  • Incontri con l’Assessorato alla Sanità Umbra ai vari livelli, per richiedere modalità per la divulgazione e l’approfondimento del disturbo a tutte le figure del settore, con particolare riferimento ai pediatri di base e soprattutto il coinvolgimento delle famiglie nella individuazione dei centri di diagnosi e cura in regione.
  • Intervento richiesto dall’Assessorato alla Sanità Regione dell’Umbria alla Conferenza Programmatica Regionale sulla Salute Mentale -Terni 4-6 ottobre 2007 sul tema: “Promozione alla salute e prevenzione: quale risposte di sistema”
  • Partecipazione ai lavori promossi dall’Assessorato alla Sanità presso la Regione Umbria al progetto ISFOL: L’inserimento Lavorativo per le persone con problemi di Salute Mentale.
  • Partecipazioni ad incontri con l’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Terni per la emanazione del Piano Regolatore Sociale (settembre 2010).
  • Iniziativa AIFA onlus Umbria presso la BCT Terni (Biblioteca Comunal Terni) con proiezione del video di produzione AIFA “Quando gli aeroplaninii  sono arancioni…” ed approfondimento/dibattito sul disturbo dell’ADHD.
  • Informazione costante a 1/2 mail ad alcuni direttori didattici e/o professionisti sulle novità nel campo dell’ADHD, dislessia e + in generale su soggetti con bisogni educativi speciali, con particolare riferimento a   sentenze promulgate da Tribunali, Corti d’Appello e Corte di Cassazione.
  • Partecipazione e contributi a diversi convegni e workshop nazionali ed internazionali sul tema dell’ADHD con relatori quali: Cordula Neuhaus, Russell A. Barkley, Sandra Kooij, Amaia Hervas Zunigo, J.J. Van der Meere,  Alessandro Zuddas, Gabriele Masi, Stefano Vicari, Maurizio Bonati, Cesare Cornoldi, Paolo Curatolo,Giovanni Mazzotta ed altri promossi da:               – ADHD Europe.- AIFA onlus (Associazione Italiana Famiglie ADHD).- AIDAI (Associazione Italiana Disturbi dell’Attenzione e         dell’Iperattività).

    – A.I.D. (Associazione Italiana Dislessia).

    – Regione dell’Umbria.

    – Giornate Pediatriche Umbre.

    – Dis & Dintorni Gubbio.

    – Centro Dialogo Foligno.

    – A.S.L. Lanciano-Vasto: Convegno 2010 con ECM “Sindrome   ADHD”.

    – Scuola di specializzazione in Neuropsichiatria Infantile dell’ Università di Perugia.

    – Associazione Mucopolissaccaridosi.

    – 41° Mostra Nazionale del Cavallo – Città di Castello 8 settembre 2007: Convegno Nazionale

    “L’Ippoterapia e le sue applicazioni in associazione alla terapia multimodale nel disturbo  dell’ADHD”.

    – Ufficio Scolastico Regionale dell’Umbria: Partecipazione al Corso di formazione per insegnanti: “L’integrazione Scolastica degli alunni con ADHD” nell’anno scolastico 2006/07 e 2008/09 di 27  ore + 6 ore facoltative; circa 400 gli insegnanti di ogni ordine e grado presenti, distribuiti in 7  centri polo nelle località di Perugia, Magione, Città di Castello, Bastia Umbra, Foligno, Orvieto e Terni e con 9 corsi attivati, portando la sue esperienza sul  disturbo dell’ADHD per 2 ore per ogni corso ed ha partecipato alle tavole rotonde di fine corso.

    – Cooperativa  ACTL : Partecipazione al Corso di formazione a Terni, con le quasi medesime modalità di quello per insegnanti di cui sopra, organizzato dalla Cooperativa  al fine di far   approfondire la conoscenza dell’ADHD a operatori per l’aiuto scolastico e domiciliare.

     

     

     

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *