Convivere con l'adhd

Adhd: non ci siamo scelti, troppo spesso non ci vuoi…… lasciare

E’ il Disturbo della Funzione Esecutiva (EFD) o ADHD?

executive function fotoI bambini e gli adulti con disturbo della funzione esecutiva (EFD) hanno problemi con l’organizzazione e gli orari. Essi possono anche avere l’ADHD e/o difficoltà di apprendimento, ma non sempre è così e quindi potebbe esserci una diagnosi errata per coloro che sono in realtà vivono con problemi di EFD. by Larry Argento, MD*

Un bambino o un adulto con disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADD / ADHD) potrebbero essere iperattivo, disattento e / o impulsivo. I medici hanno sempre compreso iperattività e impulsività. La comprensione di disattenzione, però, si è spostata da una prima “incapacità di rimanere in attività” ad un concetto più ampio chiamato funzione esecutiva disturbo (EFD), che prevede un modello di difficoltà croniche nella esecuzione delle attività quotidiane.

Qual è la funzione esecutiva?
I passi di funzione esecutiva:
Intorno al periodo della pubertà, la parte frontale della corteccia cerebrale matura, permettendo alle persone di eseguire attività di livello superiore, come quelli richiesti nella funzione esecutiva. Per capire cosa è la funzione esecutiva si può prendere ad esempio quello che l’amministratore delegato di una società deve fare – analizzare, organizzare, decidere ed eseguire. I sei passaggi della funzione esecutiva sono molto simili:
1. Analizzare un compito
2. Pianificare come affrontare il compito
3. Organizzare i passi necessari per svolgere il compito
4. Sviluppare linee temporali per il completamento del compito
5. Regolare o spostare i passi, se necessario, per completare l’operazione
6. Completare il compito in modo tempestivo

Quando la funzione esecutiva fallisce
Che cosa è il disturbo delle funzioni esecutive (EFD)? E’ qualcuno che con problemi di funzionamento esecutivo può avere problemi con l’analisi, la pianificazione, l’organizzazione, la pianificazione, e completare tutti i compiti nei termini stabiliti.
Un bambino senza problemi nella funzione esecutiva può apparire così: un insegnante scuola media assegna alla classe un libro da leggere, e scrive la data di scadenza per la relazione libro sul registro. Uno studente deve essere in grado di determinare dove trovare il libro e di quanto tempo pensa di aver bisogno per terminare la lettura. Ha bisogno di tempo sufficiente per pensare e scrivere un progetto di massima, ricevere aiuto da insegnanti o genitori se necessario, e redigere un progetto definitivo entro la data di scadenza. Se lo studente ha una buona capacità di funzione esecutiva, i lavori saranno fatti in tempo. Se ha EFD, non lo farà.

Riconoscere i segni ed i sintomi del disturbo funzione esecutiva (EFD). I bambini e gli adulti con EFD hanno problemi di organizzazione dei materiali e per l’impostazione programmi. Essi smarriscono facilmente documenti, report e altri materiali scolastici. Essi potrebbero avere problemi simili nel tenere traccia dei loro oggetti personali o mantenere la loro camera da letto organizzata.

Un racconto di due figli: una diagnosi di ADHD e EFD, un altro diagnosticato con EFD e DSA:
Marcus, quinta elementare, ha avuto difficoltà a rimanere sul compito e a completare il suo lavoro scolastico. Aveva anche problemi a tenere il suo zaino e le sue carte organizzate e nel ricordare cosa portare a casa da o prendere a scuola. Il test psico-educativo ha dimostrato che era brillante, ma che ha avuto difficoltà con la velocità di elaborazione e la memoria di lavoro. Questi risultati, oltre ad altri studi, hanno mostrato evidenze di difficoltà con funzione esecutiva. Lo psicologo ha concluso che Marcus aveva l’ADHD, il tipo disattento, e lui ha iniziato a prendere un farmaco stimolante. Ha mostrato un miglioramento significativo in tutti i settori.
Ethan, un sesto grado, ha ricevuto la stessa diagnosi, ma ha avuto un risultato diverso. I problemi che presentano, ed i risultati dei test psico-educativi, erano gli stessi di Marcus. Ad Ethan è stato dato uno stimolante, ma i suoi sintomi non sono migliorati. Una revisione più stretta dei risultati dei suoi test psico-educativi hanno dimostrato che aveva problemi mantenendo quello che ha letto e con il lavoro scritto. Ethan aveva EFD, ma i suoi problemi hanno comportato difficoltà di apprendimento DSA. Aveva bisogno di tutoraggio, più facilitazioni, per superare le sue sfide.

Segni e sintomi di EFD e DSA
Se guardate i criteri utilizzati per la diagnosi di ADD / ADHD, tipo disattento, si potrebbe capire perché un bambino EFD potrebbe essere diagnosticata ADHD. Ma è importante sapere che EFD può causare difficoltà di apprendimento (DSA).
Martha Ponte Denckla, MD, un esperto del disturbo della funzione esecutiva, dice, “EFD può essere un riflesso di ADHD, ma potrebbe anche indicare un DSA”. “Quando un professionista valuta un bambino o un adulto e trova evidenza di EFD, è essenziale chiarire se i risultati del disordine sono ADD / ADHD, DSA, o entrambi. Solo allora il bambino o adulto ricevere il trattamento appropriato per il suo problema specifico.

Alla scuola elementare, un bambino impara a leggere, a scrivere, ed apprende le basi di ortografia, grammatica, punteggiatura e maiuscole. Impara i concetti di base di matematica – addizione, sottrazione, frazioni e decimali. Nella scuola media e superiore, con estese capacità di funzione esecutiva, lo studente ha una maggiore capacità di organizzare ed elaborare le informazioni.
Durante la lettura, lo studente deve organizzare il contenuto prima che esso sia in grado di poter essere conservato. Questa è la lettura sciolta. Durante la scrittura, uno studente deve essere in grado di estrarre informazioni dalla memoria e di organizzare queste informazioni prima di poter iniziare. Un insegnante potrebbe chiedere, “Puoi dirmi il tema del libro, e fornire esempi per illustrarlo?” La capacità di recuperare e organizzare le informazioni al fine di dare una risposta scritta è chiamata scrivere in scioltezza. La risoluzione dei problemi di matematica richiede il recupero di concetti appresi (formule, regole) e fatti noti (tabelline) – e di utilizzare queste informazioni per trovare la risposta.
Uno studente con EFD potrebbe avere difficoltà a organizzare le informazioni prima di riporlo nella memoria, o difficoltà ad organizzare informazioni recuperate dalla memoria. Si potrebbe leggere un capitolo, ma non conservare ciò che ha letto. Egli potrebbe conoscere il materiale, ma non essere in grado di scrivere una risposta perché non può organizzare i suoi pensieri. Egli potrebbe essere in grado di scrivere equazioni matematiche, ma far errori di incuranza lungo la strada.

Quando questi studenti sono testati, i risultati potrebbero dimostrare che i loro problemi derivano da EFD, ma i professionisti sono troppo veloci nel decidere che il problema è l’ADHD. I professionisti devono guardare da vicino la parte formativa della valutazione. Se i risultati mostrano che lo studente ha difficoltà con la lettura, la scrittura, o la matematica scioltezza, l’EFD è anche un riflesso di un DSA. E’ fondamentale per fare la diagnosi corretta – per il bene del bambino.
Non tutti i praticanti capiscono che il disturbo della funzione esecutiva può portare una diagnosi di ADHD, DSA, o entrambi. Anche quando i risultati dei test psico-educativi supportano una diagnosi di DSA, alcuni concludono che il bambino ha l’ADHD, il tipo disattento.

Segni e sintomi ADD / ADHD e EFD
Russell Barkley, Ph.D., che è stato in prima linea di esplorare il rapporto tra ADD / ADHD e EFD, dice: “Non è che l’individuo non sa cosa fare. E’ che non sa in quale modo non deve essere fatto. ”

I sintomi dell’ ADHD, tipo disattento, spesso migliorano con uno stimolante. I sintomi di DSA non migliorano con i farmaci. Il modo migliore per gestire DSA è attraverso strutture specializzate e il lavoro one-on-one con uno specialista di apprendimento.
Osservare da vicino il bambino a casa. Ora che avete capito come EFD riguarda l’apprendimento, cercare segni di DSA e ADHD. Se l’unico obiettivo è quello di ADHD, parlare con il medico di famiglia e professionisti della scuola circa le vostre preoccupazioni.
Se necessario, condividere questo articolo con i dirigenti scolastici e gli altri professionisti per educarli sul rapporto tra EFD, DSA, e deficit di attenzione.

* Larry Argento, MD è professore di psichiatria presso Georgetown Medical Center di Washington DC

Liberamente tradotto per “Convivere con l’ADHD” da Additudemag

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.