Convivere con l'adhd

Adhd: non ci siamo scelti, troppo spesso non ci vuoi…… lasciare

Il trattamento alternativo dell’ADHD: cosa devi sapere *by Kate Kelly

COLPO D’OCCHIO • Alcuni trattamenti alternativi per l’ADHD sono supportati dalla ricerca e altri no. • Il farmaco è il trattamento più efficace per l’ADHD. • Parlate con il medico di vostro figlio prima di provare qualsiasi trattamento alternativo. Indipendentemente dal fatto che tuo figlio stia assumendo farmaci per l’ADHD , potresti chiederti cos’altro potrebbe […]

L’ombra di uno stereotipo: nuove acquisizioni sull’Adhd by Thomas E. Brown, Ph.D.*

Nuove scoperte nelle neuroscienze nel brain imaging e nel campo delle ricerche cliniche hanno mutato drasticamente la nostra comprensione di ciò che è l’ADHD come di un disturbo essenzialmente comportamentale. Quanto segue è di importanza fondamentale e va assolutamente letto PER SFATARE 15 MITI DURI A MORIRE. 1.IL NUOVO MODELLO DI ADHD E’ MOLTO DIVERSO […]

“ADHD: ampio studio di imaging conferma le differenze in diverse regioni del cervello” *by Catharine Paddock PhD

Il più grande studio di diagnostica per immagini di questo tipo rileva che le persone con diagnosi di ADHD hanno il cervello alterato. Identifica le differenze di dimensioni in diverse regioni del cervello e nel cervello in generale, con le maggiori differenze riscontrate nei bambini piuttosto che negli adulti. I ricercatori dicono che i risultati – dalle […]

Comprensione dei disturbi del controllo e della condotta degli impulsi *by Chris Iliades, MD

Il DSM-5 ha un nuovo capitolo sui disordini del disturbo dirompente, del controllo degli impulsi e della condotta. Questo può portare una qualche maggiore attenzione verso quei  disturbi che rimangono poco compresi, spesso non diagnosticati e trattati in modo inadeguato. Questi disturbi sono più comuni di quanto molti provider si rendano conto e possono essere estremamente […]

Memoria di lavoro: cos’è e come funziona *by Peg Rosen

Colpo d’occhio La memoria di lavoro è un’abilità mentale di base. È importante sia per l’apprendimento che per svolgere molte attività quotidiane. La memoria di lavoro è a breve termine, consente al cervello di conservare nuove informazioni per il tempo necessario per svolgere un compito. Potrebbe anche aiutare a trasferirle nella memoria a lungo termine. […]

‹ Previous Posts